TIPOLOGIA
Sportivo
ANNO
2021
STATO
Progettazione in corso
DIMENSIONI
2400 mq
ATTIVITÀ SVOLTA
STR-BIM
CREDITS
FASE
No items found.
TIPOLOGIA
Sportivo
ANNO
2021
STATO
Progettazione in corso
DIMENSIONI
2400 mq
ATTIVITÀ SVOLTA
STR-BIM
FASE

CENTRO SPORTIVO PALAPIACCO

Vercelli - Piemonte

Il primo progetto del Palapiacco, palazzetto dello sport sito a Vercelli, e più precisamente nel rione Concordia, risalgono al 1978. Si tratta di un complesso costituito da tre edifici separati articolati a ferro di cavallo all'interno di un ampio spazio aperto che, in fase di analisi, data la loro indipendenza strutturale, sono stati studiati separatamente gli uni dagli altri. Molti elementi componenti le strutture, realizzate in calcestruzzo armato, sono prefabbricati, come ad esempio le fondazioni, realizzate per mezzo di plinti a bicchiere su pali, e le coperture, costituite da tegoli. Nel caso delle coperture si deve però effettuare una distinzione tra gli edifici B e C, in cui i tegoli sono poggianti su travi a doppia pendenza precompresse post-tese, e l'edificio A, in cui poggiano direttamente sulle travi di bordo. I particolare, i tre edifici sono caratterizzati dalle seguenti superfici: • Edificio A, con copertura ad una falda di circa 400 mq; • Edificio B, con copertura a due falde di circa 1.200 mq; • Edificio C, con copertura a due falde di circa 800 mq. Le strutture utilizzate per la realizzazione dell'edificio  sono:• STRUTTURE IN C.A. NORMALE GETTATE IN OPERA: plinti, pilastri, getto integrativo della soletta costituente il solaio piano terra;• STRUTTURA IN C.A. NORMALE PREFABBRICATE A PIE' D'OPERA: travi porta-muro, travi di bordo, travi di irrigidimento;• STRUTTURA IN C.A. NORMALE PREFABBRICATE FUORI OPERA: pareti nervate di tamponamento, tegoli di controsoffittatura, travetti di copertura, prédalles per solaio piano terra;• STRUTTURA IN C.A. PRECOMPRESS0 PREFABBRICATE A PIE' D'OPERA: travi in c.a.p. a doppia pendenza della lunghezza di m. 28.00 e m. 16.00Gli appoggi degli elementi orizzontali su quelli verticali sono realizzati per mezzo di elementi in neoprene. Le strutture sono poi racchiuse lateralmente per mezzo di pannelli in calcestruzzo nervati le cui caratteristiche sono fornite all’interno degli elaborati agli atti. Tali pannelli si collegano alle strutture verticali e orizzontali per mezzo di profili HALFEN. Nell'ottica di un progetto di ristrutturazione architettonica, in collaborazione con lo studio RIADATTO, COSTEMA è stata incaricata per la redazione dell'analisi di vulnerabilità statica e sismica dell'edificio. Le particolarità della tecnologia costruttiva hanno rappresentato le maggiori difficoltà nello studio dell'edificio ma sulla base di attente valutazioni e di un accurato studio dei dettagli costruttivi è stato possibile valutare con accuratezza la vulnerabilità dell'edificio nonché effettuare proposte di intervento al fine di garantirne un miglioramento del comportamento strutturale alla luce della normativa tecnica odierna e con l'obiettivo di garantirne un continuo uso in sicurezza dell'edificio.

GALLERY

No items found.
RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
CHI SIAMO
SERVIZI
PROGETTI
CONTATTI
RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
Grazie per averci contattato!
Oops! Something went wrong while submitting the form.
Grazie per averci contattato!
Oops! Something went wrong while submitting the form.
RICHIEDI UN APPUNTAMENTO